Al servizio del tuo benessere

Dicembre: denti bianchi e belli

Il sistema proposto nelle farmacie del Consorzio Farmacia Laboratorio prevede un autotrattamento al bicarbonato di sodio che evita qualsiasi fastidio o danno alle gengive e alle mucose


Niente è più naturale del proprio sorriso ed è quello che tutti vorrebbero riconquistare dopo che gli anni, il fumo, il caffè, il vino rosso, varie abitudini alimentari hanno inesorabilmente cambiato il colore dei denti, con la perdita della loro naturale luminosità.


In realtà i denti per natura hanno una colorazione tendente al giallo, il bianco come segno di perfezione è diventato una moda e un’esigenza negli ultimi anni. Per avere denti bianchi senza sottoporsi ad un vero e proprio trattamento estetico professionale bastano piccoli accorgimenti: effettuare giornalmente una corretta igiene orale;

  • utilizzare dentifrici specifici per lo sbiancamento o che contengono microgranuli;
  • utilizzare specifiche paste sbiancanti intensive, reperibili solo in farmacia;
  • avvalersi di spazzolini elettrici ai quali si possono applicare speciali testine sbiancanti, alternate alle testine per l’igiene quotidiana;
  • evitare di bere un’eccessiva quantità di vino rosso, liquirizia, thè, perché macchiano i denti, oppure spazzolare i denti immediatamente dopo aver consumato uno di questi alimenti.


PER TUTTO IL MESE DI DICEMBRE, NELLE FARMACIE DEL CONSORZIO FARMACIA LABORATORIO ADERENTI, PUOI RISPARMIARE IL 20% SU UNO SBIANCAMENTO DENTALE E IL 30% SU DUE TRATTAMENTI!


Se, invece, si ha l’esigenza di avere un sorriso splendente e luminoso, è necessario sottoporsi ad un trattamento di sbiancamento professionale. Oggi si può scegliere fra un trattamento presso gli odontoiatri oppure un trattamento nelle farmacie specializzate, come quelle del Consorzio Farmacia Laboratorio, che, facendo riferimento alle nuove normative europee, hanno deciso di proporlo ai pazienti senza utilizzare il perossido di idrogeno. I dentisti usano il power bleaching con concentrazioni molto elevate di perossido di idrogeno, costi molto elevati e rischi: l’eccessiva sensibilità termica e l’irritazione gengivale, che si cerca di prevenire proteggendo le gengive, la lingua e le labbra con mascherine personalizzate in silicone morbido, così da evitare che si “brucino”. Leggere gengiviti tendono, comunque, a presentarsi al termine del trattamento, salvo poi regredire spontaneamente nelle 24-48 ore successive. Ed è il motivo per cui le nostre farmacie hanno intrapreso un’altra strada. Il sistema usato dal Consorzio Farmacia Laboratorio prevede l’utilizzo di un autotrattamento al bicarbonato di sodio, che evita in ogni modo qualsiasi fastidio o danno alle gengive e alle mucose.


Inoltre la seduta è più breve, non va oltre la mezz’ora e sono contenuti anche i costi. La tecnica utilizzata è già in linea con quanto avviene all’estero, dove non è ammessa una concentrazione di perossido di idrogeno superiore al 6%, ed evita fastidi e dolori e ogni tipo di complicazione. I risultati sono ottimi. Il grado di bianco, che si può ottenere, varia da persona a persona e dipende dalla struttura dentaria.


Dopo il trattamento è consigliabile non fumare ed evitare, almeno nelle prime 24 ore, di consumare cibi e sostanze che possono macchiare i denti: tè, caffè, vino rosso, liquirizia e spremute di agrumi. Poi, per prolungare gli effetti dello sbiancamento, è buona norma effettuare una corretta igiene orale ed utilizzare prodotti sbiancanti di mantenimento. Nelle farmacie del Consorzio Farmacia Laboratorio è possibile anche acquistare pacchetti multipli di sbiancamento a prezzi molto interessanti: in questo modo sarà possibile ripetere il trattamento a distanza di qualche mese per mantenere lo sbiancamento costante tutto l’anno, oppure per effettuare uno sbiancamento “di coppia”.


(Copyright: Consorzio Farmacia Laboratorio - Farmacia online)